I Canti di Calliope: Victorian age London di Regency & Victorian

 



Data di uscita: 11 dicembre 2023






"Tra le nebbie avvolgenti della Londra vittoriana, nove autrici intrecciano le trame oscure di mistero e delitto. In questo antologico connubio letterario, ogni scrittrice dona vita a un racconto avvincente, immergendo il lettore nei vicoli bui e nei saloni eleganti di un'epoca intrisa di segreti. Dallo scintillante mondo dell'alta società alle anguste strade frequentate dai più oscuri personaggi, il lettore sarà trasportato in un vortice di suspense.

Attraverso la penna di queste nove autrici talentuose, emergono protagonisti indimenticabili: detective astuti, donne intraprendenti e personaggi al limite della società. Le storie si snodano fra tradimenti amorosi e oscuri rituali, ognuna ricca di dettagli accurati che catturano l'essenza dell'epoca.

In questa straordinaria raccolta, le nove autrici dimostrano il loro talento nel dipingere una Londra avvolta nell'ombra, dove ogni vicolo, ogni ballata, cela un segreto mortale. Un viaggio avvincente attraverso il passato, dove il mistero si intreccia con l'intrigo e la suspense, le apparenze ingannano, e tutto ciò che sembra folle diventa improvvisamente reale. Benvenuti a Londra, dove anche gli spiriti trovano un posto dove banchettare."




Salve readers!


Oggi vorrei proporvi “Victorian age London” una raccolta di racconti inediti proposti da nove autrici: M.P. Black, Nicoletta Canazza, Teresa Di Gaetano, Scarlett Douglas Scott, Patrizia Ferrando, Cassandra Lloyd, Fabiana Redivo, Antonia Romagnoli, Federica Soprani. 


Un’antologia dedicata alla memoria di Simona Liubicich, amata autrice, editor, articolista e fotografa, che colpisce fin dall’inizio perché ha lo scopo di raccogliere i fondi per la ricerca sul cancro al seno. 

Le autrici con questi racconti ci trasportano tra i vicoli di Londra, nell'atmosfera vittoriana di fine '800. Un romance storico a tratti paranormal che consiglio prevalentemente per un lettore adulto perché contiene delle scene forti.

Attraverso una sfumatura dark si è saputo creare delle storie che descrivono il lato buio della società di quel tempo, con trame appassionanti e mai scontate, che a volte ho apprezzato altre meno.



«“Il grido di una donna arrivò all’improvviso, forte e acuto. Si portò le mani alla bocca, imponendosi di non urlare a sua volta.

Si sentiva in pericolo, ed era davvero indecisa sul da farsi. Ma, alla fine, la sua curiosità di giornalista ebbe la meglio sulla prudenza.

Così si fece coraggio, inspirò a fondo e impose alle gambe di inoltrarsi in quella penombra orrida e angusta.

Un altro grido, questa volta ancora più forte, la costrinse a bloccarsi. Il cuore le traballava in petto e sentiva di essere in procinto di svenire, ma non sarebbe ritornata indietro. ( Mabel – M. P. Black)»


Una lettura, ai confini della realtà, avvincente, ricca di mistero e di suspense, in cui l’ignoto incontra la follia e dove tutto diventa improvvisamente reale e possibile. Storie di personaggi comuni che si vanno a mischiare improvvisamente con sedute spiritiche, salotti fumosi, delitti e ricerca della verità. 


Se cercate qualcosa di alternativo, piccante e ricco di brivido allora “Victorian age London” fa per voi.


Buona Lettura!!!







Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK