I Canti di Calliope: Liar di Monica B.



Data di uscita: 20 gennaio





Sono trascorsi cinque anni da quando Alexandra Bennett ha lasciato Sacramento senza apparente motivo e tornare a casa non è facile. Troppi segreti e troppe bugie la separano dalla ragazzina spensierata che era un tempo. Troppi sono i fili che sono stati intrecciati a creare la tela che protegge coloro che amano. La strada per riconquistare la fiducia dei suoi cari è piena di ostacoli, prima fra tutte lui: Carter Donovan, CEO della Donovan & Co. e nuovo socio in affari dell'azienda di famiglia.

Tra menzogne ​​mal celate, momenti infuocati e litigi che nascondono una profonda attrazione, Alexandra e Carter impareranno a conoscersi e a rivalutare la loro prima impressione.

Il disprezzo si trasformerà in stima. Il sospetto in fiducia. L'indifferenza nella passione.





Bentrovati readers!


Un nuovo super appuntamento con la nostra amata Monica B. che dopo demoni e dei ci presenta: “Liar” , un contemporary con un bel po' di spicy, pubblicato dalla Triskell Edizioni.

 

Protagonisti di questo romanzo sono Alexandra Bennet e Carter Donovan.

Lei è una donna brillante, sarcastica, sexy, forte all’esterno ma fragile dentro a causa di tutti i segreti che, all'età di diciotto anni, l'hanno costretta a lasciare la sua famiglia e il luogo dove ha sempre vissuto. Senza voltarsi indietro e dare alcuna spiegazione, è scappata di casa riuscendo a studiare e, soprattutto, a non lasciarsi abbattere da niente e da nessuno. Nonostante ciò  le cicatrici del suo animo non si rimargineranno mai.


Lui, invece, è un uomo che fin dalla  morte dei suoi genitori si è sempre  rimboccato le maniche lavorando sodo per la propria azienda famigliare, portandola al top e diventando un Ceo temuto e rispettato.

Alexandra e Carter sono due personaggi forti che all’inizio si scontrano, si stuzzicano, si arrabbiano ma che non possono fare a meno di desiderarsi, dando inizio a un amore incondizionato.


«“Sei stato la mia stampella, Carter. Il mio faro nella notte. Mi hai aiutato a ritrovare la mia forza. Mi hai amata anche quando non ero sincera e ne eri consapevole. Mi hai fatto sentire desiderata cancellando tutto il marciume che quell’uomo mi aveva appiccicato addosso. Non potrò mai ringraziarti per tutto questo”.»


Il libro è scritto attraverso un linguaggio semplice e fluido, narrato attraverso il POV alternato da entrambi i pensieri e le parole dei protagonisti. La sintassi e le situazioni: da quelle di passione e dei continui colpi di scena sono raccontate tutte con emozioni forti di gioia, rabbia, compassione, ironia…

Un romance super avvincente che ci costringerà a leggere pagina dopo pagina, per capire in fondo qual è la "verità" e le ragioni che hanno spinto Alexandra ad andarsene.


Tra i tanti lati positivi della storia ci sono sicuramente i personaggi secondari (Mason, i genitori, Logan, la fedele migliore amica Savannah), che hanno interpretato i loro ruoli in modo perfetto. E chissà se in futuro ci “scappa” un libro proprio su Savannah e Logan.

 

Ma in realtà l'autrice ci regala qualcosa di più di una semplice storia d'amore, perché tra le sue righe possiamo cogliere argomenti importanti come quello della violenza contro le donne, che spesso sono vittime di soprusi e angherie. 

Questo romanzo ci insegna che al giorno d’oggi tutti possiamo commettere degli errori: brutti, a fin di bene, ma questi non devono condizionarci perché non siamo soli, grazie alla bellezza della famiglia, dell’amicizia o all’amore che ci fa battere il cuore.

 

Se cercate una storia d’amore avvincente, molto piccante e con tanti colpi di scena, allora vi consiglio “Liar”.

 

Buona Lettura!!!



















Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK