I Canti di Calliope: Ivory White di Cambria Hebert (Series House of Misfits #1)

 




Data di uscita: 9 gennaio 2024


C’era una volta…

Una ragazza con la pelle chiara come l’avorio e i capelli neri come la notte. Era la favorita del padre, ma ora che l’uomo è morto qualcuno tenta di affossare la giovane pupilla. Seguendo il consiglio di fuggire via, Ivory lascia l’élite di New York e finisce in un posto di cui ignorava l’esistenza.

Una principessa dei giorni nostri, spaventata e sperduta nelle strade buie, che tenta di salvarsi la vita. Ivory White non può chiamare nessuno, né andare da nessuna parte. Tutto quello che le resta è un numero a caso scarabocchiato su un tovagliolo strappato. Lei chiama. Lui risponde. In questo modo Ivory viene catapultata all’interno della casa degli emarginati, una banda di uomini completamente inaffidabili. Ma riuscirà questo gruppo a tenerla al sicuro?

Salve readers!

È un piacere presentarvi “Ivory White” di Cambria Hebert, edito da Heartbeat Edizioni. Un vero e proprio retelling di una delle fiaba più famose, lette e viste in tutto il mondo: Biancaneve e i sette nani.

Questo Contemporary Romance incarna una delle mie storie preferite, che gli permette di guadagnare cinque punti di vantaggio, a cui si aggiungono anche una copertina super graziosa piena di colori, stile e vitalità che sanno attirare fin da subito l’attenzione del lettore. Inoltre, ho adorato i riferimenti fiabeschi e il mio cuore, amante della Disney, ha battuto ancora più forte ogni volta che ha letto le parole “principessa”, “mela”, “veleno”, “bacio del vero amore” , che mi ha fatto sentire sempre parte del racconto.

I protagonisti sono ben costruiti ed è stato piacevole scoprire le loro personalità:  vulnerabili, coraggiosi, spaventati, imperfetti e gentili.. Ci si sente legati a ciascuno di loro e alla loro amicizia. Ho amato i personaggi secondari, ognuno dei quali ha fatto qualcosa di speciale nella storia. Mi piacerebbe, in futuro, leggere le loro storie. 

Ivory e il nostro principe, hanno un passato travagliato che li lega ma, nonostante provengano da mondi diversi, sono riusciti a trovare punti in comune.

Lei è una ragazza d'élite, cresciuta nel ricco ambiente newyorkese. A prima vista può sembrare una ragazza viziata e superficiale, ma in realtà ha cuore gentile, genuina, premurosa e forte che cerca di vedere il bene in tutti. E anche i suoi momenti di snobismo sono davvero divertenti.

Lui, invece, è un artista di strada che fa lavori occasionali e vive nella zona meno affascinante dei Grimm. È un'anima spezzata che ha paura di rischiare in amore e di sentirsi vulnerabile.


«“A volte mi sento sola, come se ci fossero dei pezzi mancanti, che potrei non trovare mai”.

Io sono un ladro. Lei è una principessa. Due cuori diversi. Due mondi. Ma lì, in quella metropolitana sudicia, con lei seduta sulle mie gambe, i nostri cuori stavano battendo all’unisono.

“Qualcosa di mesi rivede in te” sussurrai, accarezzandole il cerotto che le avevo messo sulla guancia qualche ora prima.»


“Ivory White” è un romanzo ricco di suspense con molte sorprese, tensione, chimica ed emozioni. Ed è facile immergersi nella storia attraverso l’arte delle parole, vagando con la mente usando le immagini. L’autrice ha saputo sicuramente interpretare la fiaba, l'ha fatta sua! Una storia incantevole, avvincente che mi è davvero piaciuta.

Consigliato a tutti gli amanti delle fiabe in chiave moderna, ai tradizionalisti che dopo aver letto questo meraviglioso libro, correranno come me, a rivedersi il film d'animazione.

Ps: recensione che non contiene spoiler. Ho evitato di aggiungere nomi dei personaggi che non sono rivelati nella trama.

Buona Lettura!











Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK