Il Battito di Armonia: No Way Out di Cecilia K.

 

Data di uscita: 30 settembre


Kennedy è scappata.
Una notte ha preso le poche cose che le servivano, ha portato con sé un ospite inatteso ed è fuggita dall’inferno che era diventata la sua vita.

Jude ha sempre saputo che scappare non era un’opzione. Tutta la sua esistenza sembra già scritta e lui trascorre le giornate concentrandosi su ciò che lo fa stare bene e gli fa sentire meno la solitudine.

Lei crede nella sincerità.
Lui ha paura di confessare certi segreti.

Insieme sono un terremoto che sgretola le loro certezze, un abbraccio caldo che li fa sentire protetti, ma i demoni che hanno lasciato dietro di sé vogliono distruggere il loro amore.
Li hanno cercati, li hanno trovati e adesso Jude e Kennedy devono affrontarli.



Ciao a tutti, oggi parliamo di “No way out” di Cecilia K., un romanzo suspense con protagonisti Jude e Kennedy.

Ci troviamo a Detroit dove il nostro protagonista maschile è proprietario di un nightclub, e dove approda Kennedy dopo essere scappata da un marito violento. Il primo incontro tra i due è folgorante e causa a entrambi delle emozioni inaspettate.


Tu hai soffiato aria nei miei polmoni rimasti immobili troppo a lungo. Avevo paura di vivere, Dee, pensavo fosse meglio smettere di respirare piuttosto che soffrire di nuovo.”


Ci sarebbe molto da dire su questo libro, ma non voglio dilungarmi sulla trama per evitare di spoilerare qualcosa.

Ho apprezzato Kennedy, testarda e determinata a rifarsi , passo dopo passo, una nuova vita, dopo essere sfuggita dal suo passato.

Ho adorato Hunter, il micione che è fuggito insieme a lei: il suo muso scontroso mi ha ricordato il modo di fare di molte persone sagge che sono capaci di donare insegnamenti con un solo sguardo.
Un po’ meno affinità ho sviluppato con Jude, uomo che ha potere, soldi e fascino, che ottiene ciò che vuole con uno schiocco di dita, ma in alcune situazioni riveste i panni di un codardo. 
A mio avviso, la sua figura è risultata un po’ contrastante nelle descrizioni e negli atteggiamenti. Da uomo violento e prepotente, si è ritrovato assoggettato ai comportamenti di una donna non riuscendo a contrastarla quando in realtà avrebbe potuto.
Altra nota dolente, a mio giudizio personale, è l’inserimento di alcune scene e avvenimenti che per me sono risultate di “troppo” e che avrei semplicemente omesso per evitare di dare spazio a scene che non danno nessun valore aggiunto alla trama, già abbastanza ricca.


Ho passato anni a credere di non avere alternative, di non avere via di scapo, e poi sei arrivata tu e hai messo a soqquadro la mia vita.”


Tutto sommato il libro scorre, con uno stile semplice e un doppio pov che ti permette di entrare meglio nella narrazione.
Lo consiglio per trascorrere qualche ora di spensieratezza, nonostante le scene di violenza e sesso che fanno capolino di tanto in tanto.









Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK