Anteprima: The bone witch di Ivy Asher (Serie Le Cronache delle Ossa #1)


LINK D'ACQUISTO


Nemmeno in un milione di anni avrei mai potuto pensare che le Ossa scegliessero me.

Il potere e la magia erano destinati a un altro membro della famiglia. Almeno, è ciò che speravo.

Ma ora mia nonna Ruby non c’è più e ci sono delle ossa sul tavolo della mia cucina.

Pensavo che il risentimento dei miei parenti mi avrebbe dato del filo da torcere; invece, non ho nemmeno il tempo di pensare a loro perché il vero problema bussa alla porta, con intriganti occhi verdi e un sorriso che farebbe capitolare qualunque donna.

Si chiama Rogan Kendrick, ed è convinto che qualcuno mi stia dando la caccia per prendere i miei poteri. Secondo lui, sono la prossima.

Non avrei mai voluto far parte di questo mondo, ma alla magia non importa di ciò che voglio io e ora devo fare i conti con questa realtà.

Non so a cosa pensassero i miei antenati quando mi hanno scelta, ma gli renderò pan per focaccia. Il mio nome è Lennox Osseous, ma voi potete chiamarmi la Strega delle Ossa.

Vi ho sempre ripetuto che quando scelgo un Fantasy, ho il dubbio di aver commesso un errore. Non perché la trama non sia avvincente ma perché questa può ingannare. 

Tuttavia quando si tratta di libri provenienti dal catalogo Heartbeat, questo dubbio scema superato da una curiosità immensa. Mi son sempre trovata bene e anche questa volta non potevo chiedere di meglio.

Rispetto alla classica storia sulle streghe, fin dalla prima pagina possiamo trovare un tema più dark (come la stessa grafica della cover anticipa) con magia e soprattutto maledizioni. Certamente alcuni punti sembrano poco originali ma tutto sommato il mondo creato dall'autrice sa incantare il lettore. All'interno troviamo anche quel pizzico di giallo che rende il tutto abbastanza misterioso e coinvolgente.

Discendente da una stirpe potente di streghe delle ossa, Lennox comprende di essere la prossima erede di sua nonna Ruby quando si vede comparire il sacchetto viola con all'interno le sacre ossa di famiglia. 

Una delle bellezze di questo world building é il non ritrovarci con intere famiglie di streghe pronte a uccidersi a vicenda ma un potere che viene tramandato a un solo discendente per volta. Tuttavia, nel corso dei secoli, le streghe hanno trovato i modi per mantenere il potere, crescere e cambiare un po' le regole.

Come ? Beh questo dovrete scoprirlo da soli.

Len, in tutto questo, è una luna splendente in una notte buia. È quel tipo di personaggio femminile eccellente, che potrebbe fare qualsiasi cosa senza innervosire il lettore, anzi invogliandolo ad aspettare con ansia i suoi prossimi momenti folli. 

È ironica, intraprendente, sfacciata ma anche molto ligia al dovere e rispettosa verso i suoi antenati. La sua ingenuità dipende dal aver sempre creduto che l'eredità sarebbe andata alla cugina e di non essersi mai preoccupata degli aspetti magici. 

A parte lo shock iniziale, diventare la prossima osteomante non le permette di fermarsi a piangere la scomparsa della nonna e nemmeno capire come svolgere questo ruolo.

Perché?

Rogan Kendrick é un uomo affascinante ed è il motivo per il quale l'inizio della vita da strega di Len è turbolento. Il classico personaggio maschile arrogante, presuntuoso, colui che davanti alla giusta donna però manifesta anche le sue debolezze. È molto avventato del tipo: prima agisco e poi ti chiedo chi sei. Bisognoso d'aiuto chiede sostegno a Len per scoprire cosa sta succedendo nella comunità magica, in particolare ritrovare suo fratello Elon l'osteomante scomparso della famiglia Kendrick. 



La storia in sé è già complessa e saltare da un problema all'altro vi sembrerà la parte difficile ma mai quanto inquadrare per davvero Rogan. Penso che questo primo volume non abbia scalfito nemmeno il primo strato della sua complessità. Quello che mostra è il grande affetto per suo fratello, anche rischiando la sua stessa magia e legandola a quella di Len. 

Il legame che unisce i due non è predominante seppur la tensione a volte sia abbastanza alta. Ho trovato molto interessante il loro muoversi attraverso le linee temporali e tutti i riferimenti all'aspetto magico. Abbiamo ricevuto una piccola infarinatura di alcuni personaggi come la zia e il cugino di Len e i familiari che si oppongono alla scelta di Len come nuova osteomante di famiglia. 

Altri vengono citati e mostrati ma provare a inquadrarli è davvero difficile con il poco materiale lasciato. Amerete, in particolare, il rapporto di Len con il suo famiglio. Già la ricerca di esso e successivamente la compagnia reciproca sarà molto divertente da leggere. 

Nei fantasy, in particolare quando si tratta di una serie con volumi non autoconclusivi, talvolta si avverte quella sensazione che manchi qualcosa dato che l'evoluzione della storia viene suddivisa in ogni capitolo. Nonostante sia una scelta che gradisco poco, questa volta non l'ho avvertita tanto ma, la parte che mi lascerà con l'amaro in bocca SEMPRE è il finale con cliffhanger. 

Tante sono le domande e le previsioni.  L'attesa è quella parte che proprio non mi piace perciò proverò a rileggerlo per cogliere altri dettagli e inquadrare quello che ci aspetta nel prossimo capitolo. 

Il primo volume sarà disponibile all'acquisto da domani 26 Settembre. 

Fateci sapere!



Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK