I Canti di Calliope: Eden di Maurizio J. Bruno

 


Data di pubblicazione: 1 gennaio 2016

Anno 2096. Quattro persone vivono le loro vite, affrontando i piccoli problemi quotidiani e le grandi domande di sempre del genere umano. Kat e Raoul, due giovani naturalisti, sono in vacanza nell’originale villaggio turistico StarTour, sul minuscolo ed esotico pianeta Argon3, illuminato da due soli e così piccolo che lassù un uomo pesa un quarto che sulla Terra. Il luogo ideale per provare l’esperienza di un volo in deltaplano. Per Raoul, l’occasione giusta per riscattarsi agli occhi di Kat, che non lo considera certo il suo eroe. Roberto Di Capua, per tutti Dick, apprezzato archeologo e antropologo, narra in prima persona la sua inaspettata missione presso il centro milanese del SAILS, l’organizzazione che sovrintende all’esplorazione dell’universo. Un’esperienza incredibile, durante la quale si imbatterà in una serie di reperti antichissimi ritrovati in giro per l’Universo, e conoscerà Claudia, un sergente del SAILS che lo aiuterà a venire a capo di questo affascinante mistero. E infine Jamal, un giovanissimo carpentiere alla ricerca dell’occasione della sua vita, mentirà sulla sua età per farsi assumere dalla StarTour e poter lavorare alla costruzione di un complesso sportivo su Argon 3. Tre storie diverse, quattro vite diverse che si intrecciano per dar vita a una trama ricca di avventure, di colpi di scena e di scoperte, piccole e grandi, fuori e dentro gli animi dei protagonisti e del lettore.

Bentrovati lettori!

Oggi vi propongo “Eden”, l’originale romanzo fantascientifico di Maurizio J. Bruno, edito Tabula Fati.

Nel romanzo non ci viene mostrata una realtà alterata o filtrata, ma bensì un futuro normale che fa riferimento  a un passato pieno di errori. L'ambientazione delle sue storie, avventure, misteri e intrighi ci appare insolita, ma l'estro creativo dell'autore dà alla storia piacevolezza e credibilità.

Il romanzo è scritto con un linguaggio semplice e chiaro, attraverso l’alternanza della prima e della terza persona che ci consentono di capire chiaramente quando cambiano i protagonisti delle storie. Una storia ricca di dettagli tecnologici, capovolgimenti di ruoli e colpi di scena, che ci permettono di vivere come dei veri protagonisti tutte le avventure fino alla sua conclusione in cui ogni cosa trova finalmente la sua naturale spiegazione, regalando  valore e ricchezza al personaggio e a noi che siamo i lettori, scoprendo qualcosa di nuovo e importante

In ogni capitolo abbiamo il piacere di andare alla scoperta di vicende surreali e atmosfere indimenticabili. Raoul e la sua istruttrice di volo, la seducente Margot, alla quale si uniscono l’irrefrenabile Kat con il suo difficile carattere.

 

« I miei desideri sono tutti legati ai comportamenti di un’altra persona, e di una persona in particolare… Forse con la mia volontà potrei decidermi ad avere quelle stesse cose da un’altra persona, magari da Margot. Oppure con la mia volontà potrei riuscire a modificare i miei desideri e continuare a stare con Kat, accettando di rinunciare alle cose che desidero. In ogni caso la mia volontà non può intervenire su di lei e sul suo carattere e permettermi così di avere tutto ciò che desidero!”»

 

Jamal, invece, trova qualcosa di veramente insolito all’interno del cantiere dove lavora, se ne impossessa, ed è poi costretto a fuggire, finendo anche lui per perdersi nell’intricata foresta.

Nel frattempo, sulla Terra Dick, Claudia, e Fabio con i loro ragazzi riescono a individuare lo scopo e la natura di molti degli oggetti ritrovati in giro per l’universo, che in qualche modo, rimetteno in discussione tutta la storia passata del nostro genere umano e tutta la moderna era dell’esplorazione spaziale.

Non perdetevi, quindi, “Eden”, un singolare romanzo ricco di pericolosi tranelli e di scoperte affascinanti che ci accompagna anche in una lenta riscoperta di noi stessi da parte dei protagonisti e le loro avventure.

Buona Lettura!













Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK