Anteprima: Gigolò di Alma Rose

 

DATA DI USCITA: 20 LUGLIO 2023 

- PRE ORDER GIÀ DISPONIBILE -



Pubblicato per la prima volta nel 2020, Gigolò si rinnova con una nuova veste grafica e un contenuto ancora più sexy e divertente.

Venusia è una pragmatica e sagace donna in carriera che ha chiuso il suo cuore in un cassetto.

Lorenzo è il suo capo, il sogno proibito, la sua infatuazione segreta.

Adrian vende il suo corpo ed è per Venusia una nottata bollente mordi e fuggi.

Ma cosa succede quando la follia di una notte brava viene recapitata direttamente nel tuo ufficio nelle vesti del tuo nuovo collega?

Gigolò è la storia d'amore fra un insospettabile Cenerentolo e una donna scottata dall’amore, che vi farà riflettere su quanto a volte le apparenze ingannino.




Bentrovati lettori!

Oggi vogliamo proporvi “Gigolò”, l’appassionante Office Romance di Alma Rose, edito self-publishing.

Attraverso una scrittura fluida e coinvolgente, caratterizzata da un pov alternato in prima persona, l'autrice propone una storia erotica e ironica, grazie anche alla narrazione in stile commedia. Una trama semplice ma mai scontata dove i protagonisti principali, Adrian e Venusia, sono perfettamente approfonditi così come il loro rapporto, basato principalmente sulla passione e l'attrazione fisica e, successivamente, coinvolto anche a livello sentimentale. La bellezza nel leggere entrambi i punti di vista ci ha portato a innamorarci di entrambi, senza esclusione di colpi. Adrian e Venusia, fin dal loro primo incontro, si comportano come due magneti ed è impossibile resistere a quel trasporto fisico che è solo la punta dell'iceberg. Presentano caratteri determinati, a volte uno vuole prevalere sull'altra, fino a quando il giusto equilibrio non li fa sbocciare insieme. Adoriamo l'autrice perché ha sempre la capacità di far trapelare perfettamente ogni emozione. E Gigolò, in ogni sua pagina, non è esente. Le descrizioni vive lasciano comunque lo spazio all'immaginazione del lettore e non mancano i colpi di scena che ci permettono di avere una visione a tutto tondo dell'intera vicenda. 

“Pagare un uomo attraente per venire a letto con me. Suona così patetico. E io non sono patetica, fatto salvo per le imbarazzanti fantasie sul mio capo.”

Anche i personaggi secondari, seppur in una presenza limitata, sono saldi ed è impossibile non amarli nel loro insieme. Lorenzo, una delle punte di questo triangolo amoroso, attrae per la sua integrità. Non porta rancore, accetta il passato di Adrian e si mostra come un uomo di valore. Giuseppe con la sua amicizia supporta e incita Adrian a non tirarsi indietro, ma ci sarebbe piaciuto sapere come va il confronto tra lui e Adrian quando la verità viene a galla. Avendolo conosciuto attraverso le pagine, ci immaginiamo che la sua risposta sia stata simile a quella di Lorenzo. Nonostante li abbiamo incontrati solo verso il finale, abbiamo apprezzato molto anche Alik e Ena, fratello e sorella dei protagonisti, che hanno reso il viaggio più movimentato e frizzante. Diverte anche lo staff della Golden Estate che, seppur più marginale, lascia il suo segno. 

"Mi sollevo un po' per guardarlo negli occhi. È serio, solenne. Vuole che gli creda e non penso a un solo istante che non sia sincero. Gli occhi di Adrian non mentono"

 

Potremmo raccontarvi tanti aneddoti che ci sono piaciuti, ma in sostanza Alma Rose ha saputo raccontare una favola peccaminosa eppure mai volgare, commovente e allo stesso tempo scherzosa, un bel mix di emozioni scoppiettanti in cui ci siamo trovate a ridere, sognare, sperare e amare contemporaneamente.

Un romance che tra le righe tocca il tema importante dell’apparenza: ci insegna come i pregiudizi possano ingannare il cuore delle persone e ci suggerisce di andare oltre ciò che vediamo in un primo momento. Non bisogna giudicare mai, ma bisogna conoscere il motivo di determinate scelte o comportamenti.

Una lettura che scorre velocemente, al cui interno troviamo gli ingredienti giusti per far battere il cuore: amore, passione e segreti.


 


Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK