I Flash di Ares : La Guerriera di Emerson Pass di Tess Thompson (Serie Emerson Pass #8)


 
È costretta ad assistere impotente quando l’uomo che ama parte per andare a combattere oltreoceano con gli Alleati, ma lui le promette che tornerà da lei vivo e vegeto. Riuscirà a mantenere la promessa o sarà l’ennesimo soldato perso in una guerra contro la tirannia?
Jack Depaul è figlio di un allevatore di cavalli di Emerson Pass, e ne è orgoglioso. Non volendo fare altro nella vita, è più che felice di lavorare al fianco del padre e del fratello nella loro fattoria. La sua vecchia amica Delphia è l’ultima di cui pensava di sentire la mancanza. Eppure, la passione per la giovane Barnes diventa ben presto più forte del suo amore per i cavalli. Come può mai lasciarla ora che si sono finalmente ritrovati? Ma quando l’America entra in guerra oltreoceano, lui sente di non avere altra scelta se non quella di arruolarsi e lasciarsela alle spalle.
Jack sopravviverà alla guerra? Se sì, Delphia riconoscerà l’uomo che farà ritorno? La famiglia e la comunità riusciranno a sostenerli in tempi difficili per tutti?


Ritorniamo per l'ultima volta a Emerson Pass. Finalmente, mi sento di dire, perché non approvo le serie tirate troppo per le lunghe, ma giustamente è necessario chiudere il cerchio e dare a ogni personaggio il compimento della sua storia.
La protagonista è l'ultima sorella, Delphia, che al ritorno dai suoi studi in città si stabilisce nella casa di famiglia tra le montagne del Colorado; nel suo cuore è rimasto il giovane allevatore di cavalli del quale è innamorata dall'infanzia, Jack Depaul.
Breve corteggiamento e poi rapido matrimonio, mentre gli U.S.A attaccati a Pearl Arbor entreranno in guerra mandando a morire tanti giovani uomini.
Anche la famiglia di Lord Barnes è toccata dal reclutamento e qualcuno non tornerà più a casa.
Gli effetti del conflitto toccheranno la giovane coppia quando Jack è congedato perché mutilato.
Rabbia, dolore e umiliazione eroderanno la fresca unione e Delphia dovrà avere tutta la forza per non cedere.
Storia come di consueto tratteggiata con attenzione ai sentimenti, forte ispirazione patriottica e grande atmosfera all'americana.
Scorreranno fiumi di lacrime che potranno soddisfare chi ama i feuilleton d'altri tempi.
Una traduzione coerente e impeccabile con un ottimo editing fanno il resto.
Salutiamo la saga soddisfatti.















Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK