Il filo di Nortia: Shane di Lorella Diamante (Series Vortex #2)

 



VORTEX SERIES:

1. AXEL
È una ragazzina.  Non dovrei nemmeno guardarla.  E invece non riesco a togliermela dalla testa.
Il destino mi ha regalato ricchezza e nobiltà, ma è sempre stata la musica il mio sogno.
L’ho realizzato fondando i Vortex, e ho rischiato di perderlo quando mi sono incasinato in un amore non corrisposto.
Confusione, delusione e rabbia hanno cominciato a scandire il ritmo delle mie giornate, fino a quando lo sguardo di una giovane donna non ha incrociato il mio.
Lei risveglia la mia ispirazione. Ma devo starle alla larga.
Perché ha quattordici anni meno di me.
Perché il mio mondo rischia di risucchiarla .
Perché nasconde qualcosa.
Sono Shane Baxter, il figlio di un conte. Il chitarrista dei Vortex.


Ben ritrovati.  
In questo nuovo capitolo della serie incentrata sui membri della band Vortex, Shane è il nuovo protagonista, come si evince dal nome del libro. Avevamo lasciato Axel  che riusciva ad ottenere finalmente la sua rivalsa grazie all'incontro con Nikita, mentre il rapporto tra i membri entrava in crisi a causa di un amore non corrisposto. 
Sarò sincera, Shane nel primo volume non è stato un personaggio molto amato e penso che sia uno dei motivi che hanno spinto l'autrice a non perdere tempo e mostrarci l'altro lato della medaglia, uno Shane dall'animo forte e attento osservatore

"C’è Shane il gentiluomo, e Shane la rockstar. 
Non so decidere quale versione mi piaccia di più. 
Per fortuna posso averle entrambe."

Fin dall'inizio ci viene descritta la sua sofferenza e di come l'abbia compromesso a livello lavorativo e affettivo. Con una storia familiare particolare, Shane cerca di andare avanti affrontando questi sentimenti contrastanti. Di grande aiuto sarà anche Axel, che porterà Shane a capire come loro due non fossero fatti per stare insieme, nonostante l'amore e l'amicizia condivisa, e che solo Nikita era la persona giusta per Axel.

I Vortex si trovano all'apice della loro carriera, incitati anche dai riconoscimenti avuti ai Brit Awards. Grazie alla crescita e ai miglioramenti in Axel, la band si prepara a far uscire un nuovo pezzo e sarà lì che Shane conoscerà meglio Sylvie Lane, giovane aspirante make-up artist, il cui carattere enigmatico e riservato sarà un incentivo per Shane per andare avanti una volta per tutte. Man mano che si conoscono e noi conosciamo loro, si scopre che la stessa Sylvie sembra  nascondere un segreto, che si rivela essere uno dei maggiori messaggi che l'autrice ha lasciato all'interno di questo volume. 


"Non mi sono mai piaciute le ragazzine.
E Sylvie Lane ha solo ventun anni…
Allora perché non riesco a togliermela dalla testa?"


Pagina dopo pagina ho avuto modo di cambiare la mia prima impressione su Shane, imparando a conoscere nuovamente quest'uomo e apprezzarlo (nonostante la storia tra Axel e Nikita rimane la mia preferita). Una lettura intrigante, scorrevole e sensibile che ti trascina e trattiene allo stesso tempo, in un vortice emotivo davvero bello. 

Non mancano riferimenti agli altri membri della band che, rispetto al primo volume, si mostrano maggiormente lasciandoci qualche briciola per incuriosire il lettore fino al prossimo volume. 





Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK