I Canti di Calliope: I Lupi di Boulder. Lacrime e Promesse di Olivia Wildenstein (series I Lupi di Boulder #2)

 


Salve readers!

AUUUUHH!!

Li sentite? Sono tornati "I lupi di Boulder" di Olivia Wildenstein con il secondo volume intitolato “I lupi di Boulder. Lacrime e Promesse”, Queen edizione.

Pensava che la battaglia fosse finita, ma quello era solo l’inizio. Il posto che Ness Clark si è guadagnata nel branco di Boulder, al fianco di Liam, è a rischio. Nuovi pericoli sono in agguato, vecchi amici stanno per tornare, ed entrambi rischiano di far scoppiare una guerra. Ness è stanca di lottare e di doversi dimostrare degna della fiducia del proprio branco e dell’affetto del suo Alfa. Ma quando un branco nemico arriva a minacciare i lupi di Boulder, Ness dovrà fare una scelta: farsi da parte e lasciare che i lupi che l’hanno sempre allontanata se la cavino da soli, o farsi avanti e aiutarli ad affrontare i nuovi arrivati. Ness non si è mai fatta da parte, per nessuno. Perché dovrebbe cominciare adesso?

 

L’autrice ci regala ancora una volta un urban fantasy pieno di ritmo e scorrevolezza, raccontato dalla nostra protagonista Ness, la quale continua a descrivere, più approfonditamente, le sue sensazioni e sentimenti di lupo.

 

«Devi concentrarti sul legame. Visualizzarlo. Per me è blu e splende. Una volta che lo avrai visto, contrai lo stomaco e il legame si riavvolge. O almeno è così che faccio io. Magari per te sarà diverso.»

 

Al contrario del primo romanzo, dove conosciamo la protagonista come umana e come lupo, in questo libro viviamo e sperimentiamo una vita più di branco, con le sue regole e tradizioni.

Non mancano suspense e i colpi di scena. Ancora una volta Ness dovrà dar prova della sua fedeltà verso il branco di Boulder e dimostrare ancora come lei possa essere d'aiuto, il tutto in un'atmosfera di sfiducia e accuse infondate da parte del resto del branco. La storia narrata è, inoltre, arricchita da episodi cruenti e ostici che rendono la lettura ancora più avvolgente e accattivante e ci tengono con il fiato sospeso fino alla fine del libro.

 

 «L’usanza del branco è sempre stata quella di vendicare una morte con una morte.»

 

Quello che ho apprezzato tanto è stata la parte romantica della storia. Durante la lettura non sapevo davvero cosa aspettarmi, distratta dall’abile penna dell’autrice che ci ha lasciato sul filo del rasoio per quasi tutto il romance. Anche se avevo già scelto per quale ragazzo tifare e chi Ness dovesse amare, fino alla fine non ero sicura se l’autrice avrebbe esaudito o no i miei desideri. Olivia Wildenstein ci porta a vivere, in modo appassionato, le gioie, i dolori e i legami di Ness; rendendoci partecipi delle scelte compiute e facendoci capire il loro significato.

Non lasciatevi scappare, quindi, questa meravigliosa serie a cui spero tanto ci sia un seguito.

Buona lettura!










Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK