Il Filo di Nortia: Io sono Mia di Miriam Bartolomucci

 


Bentrovati cari lettori!

Dopo un periodo burrascoso posso finalmente parlarvi di "Io sono Mia", primo romanzo di Miriam Bartolomucci.

Fin dalla lettura della trama il romanzo si prospetta intenso e alla sua conclusione riuscirà sicuramente a toccare l'animo di ciascuno di voi. 

Scritto in prima persona, il romanzo racconta la rinascita e il cambiamento interiore e fisico della protagonista in modo fluido e dettagliato. Abbiamo davanti un libro di rinascite (di sé stessi, sentimentale...) che non portano solo a emozionarci ma anche a riflettere e insegnare. 

"Dovremmo osare, buttarci per andare incontro alla felicità che meritiamo, anche se questa felicità ha un prezzo e significa lasciarsi andare... Davanti a questa uscita quella di nuova vita, quella del cambiamento, fa tutto dannatamente paura"


L'autrice, abilmente, tratta temi importanti e delicati. All'interno della storia si racconta, si mette a nudo. Lei è Mia, ma anche noi potremmo esserlo. Una versione romanzata dove l'amore, quello toccante, non manca. Un cadere e rialzarsi che tutti noi, in qualche modo, abbiamo affrontato.  Eppure nel leggerlo ci insegna quanto questa donna sia stata forte e mostra quanto potremmo esserlo noi stessi.

"Sai cosa rende bella una persona, Mia?"
 .Mi chiede guardandomi dritto negli occhi. "illuminami".  "il modo nel quale quella persona riesce a portare i propri difetti. Siamo tutti un po' un disastro. Ma siamo un disastro bellissimo".

Grazie mille all'autrice per averci regalato questa storia, che con un fondo di realtà fa riflettere su quanto ognuno di noi sia fragile ma allo stesso tempo forte da poter cambiare. 

Un bellissimo romanzo che vi farà emozionare, addirittura commuovere. Un esordio grandioso che pone attenzione su quest'autrice nel suo bozzolo. Noi siamo pronte a scoprire cos'altro ci presenterà!


Non posso che consigliarvelo!!

Buona lettura!!!



Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK