Recensione: Mille fiori per farti innamorare di Elena Bignotti

recensione Renata, monica, tatiana, claudia

Alice è una ragazza di 30 anni, single dopo una delusione d’amore e italiana ma da qualche tempo si è trasferita in Inghilterra, a St Albans. Lavora insieme alla sua migliore amica Sara in un centro yoga, adora cucinare dolci e circondarsi di fiori che le trasmettono l’allegria, ma le manca da quando ha perso i genitori. Inoltre ha un rapporto conflittuale con la sorella maggiore Angelica.

David è un ragazzo che si arrangia con qualche lavoro saltuario, vive insieme al suo migliore amico Luke e non concede mai un secondo appuntamento a una donna. E’ stato tradito dalla sua ragazza nel modo peggiore, proprio quando lui era pronto a fare il grande passo.

Che cosa accomuna questi due giovani ragazzi? Il lockdown dovuto dal covid.

David, infatti, decide che per il momento è meglio ritornare nella sua casa piuttosto che condividere l’appartamento in affitto. Quella stessa casa dove ha vissuto con la sua ex e dove non è più ritornato.

Il primo incontro tra i due non è stato proprio positivo, a primo impatto Alice sembrava una ragazza che David non avrebbe mai notato mentre per la ragazza lui sembrava il classico ragazzo vanitoso e pieno di sè.

Ben presto i due hanno modo di ricredersi ed iniziare a conoscersi e scoprire che hanno molte più cose in comune di quanto immaginassero.

Il romanzo è scritto dal pov di entrambi i protagonisti a capitoli alternati.

L’autrice è riuscita a scrivere un romanzo romantico e delicato con un tema particolare vissuto in tutto il mondo e che rimarrà impresso nella mente di tutti noi: un nuovo virus, il covid e il lockdown.

Il libro porta una ventata di spensieratezza, dopo un periodo di restrizioni, con una dolce storia d’amore.

Alice è una ragazza insicura, che molto spesso non riesce a valorizzarsi e che non riesce ad aprire gli occhi davanti ai sentimenti di David finchè non viene spronata da tutti. Con la scusa di non voler più soffrire un’incomprensione con il ragazzo si trasforma in una chiusura definitiva e preferisce ritornare in Italia piuttosto che affrontarlo.

David è invece determinato a non lasciarsi sfuggire Alice, dopo che è riuscita a cancellare definitivamente la sua ex e guadagnarsi un posto speciale nel suo cuore. Ed è per questo che è disposto a lottare per dichiarare il suo amore alla nostra protagonista.

Da contorno a questo divertente romanzo ci sono i personaggi secondari: Sara migliore amica di Alice e quasi una sorella per lei, Angelica la sorella maggiore sempre pronta a giudicarla, zia “Soffice” sempre disponibile ad aiutare, abbracciare e consigliare la ragazza e infine Brenda, la vicina che tutti non vorrebbero avere ma talmente irriverente e spassosa da risultare quasi simpatica nonostante il suo atteggiamento.

La lettura scorre piacevole e leggendo questo libro ci si riesce a rilassare completamente per qualche ora.




Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK