I Canti di Calliope: La ragazza che salvava le coccinelle dall'acqua di Giada Fariseo

 





Salve cari lettori! 

Seppur vi abbiamo già proposto questa lettura, avendo conosciuto personalmente l'autrice al Festival del Romance 2023, ci tenevo a raccontarvi anche il mio pensiero su "La ragazza che che salvava le coccinelle dall'acqua" di Giada Fariseo, edito More stories.

Quando dalla Francia arriva una chiamata inaspettata, Alix Leroy sa che dovrà tornare a fare i conti con un passato che si era lasciata alle spalle vent’anni prima, trasferendosi a New York. Donna in carriera sulla soglia dei quaranta, Alix è un "Naso", un'esperta creatrice di profumi, ma in un’industria che sempre più si sta allontanando da quel mondo artigianale che ha visto sbocciare il suo talento. Consapevole che per ritrovare se stessa, e per far pace con i fantasmi del passato, quel viaggio potrebbe essere determinante, ciò che non immagina è che, una volta tornata in patria, scoprirà di appartenere con prepotenza al “vecchio continente”, ai ritmi lenti e alle sensazioni profonde che solo un luogo come la Provenza può ispirare.

 

Un’eredità importante l’aspetta dall’altra parte dell’Atlantico, insieme a nuovi incontri e vecchie conoscenze che intrecceranno il proprio cammino con il suo, attraverso un viaggio alla riscoperta di luoghi, tradizioni profumi e ricordi mai dimenticati, costringendola a scegliere se far di nuovo i bagagli per tornare alla vita nella Grande Mela, dove l’aspettano un uomo premuroso e un lavoro sicuro, o rischiare il tutto per tutto e tuffarsi nell’avventura di creare qualcosa di nuovo proprio partendo dalle radici. Radici che, pur trascurate, non hanno mai smesso di essere profondamente ancorate alla sua terra, una terra che adesso le sta offrendo non solo una nuova carriera, ma anche un nuovo amore… perché la verità è che non è mai troppo tardi per capire chi si è davvero.

Quando scelgo un libro di solito mi lascio catturare dalla raffinatezza della copertina, poi dal suono del titolo e infine leggo la trama per vedere se i miei sensi mi hanno consigliato e portato sul libro giusto. Così è stato per il suddetto romanzo. Un libro che fin dal principio non ha fatto che trasmettermi un senso di eleganza, dolcezza e libertà. 

Questi tre aggettivi descrivono perfettamente la nostra protagonista Alix: una donna che, tra scelte, ricordi, profumi e tradizioni, riesce a ricrearsi una nuova vita, imparare ad amarsi e aprire il suo cuore ad una nuova felicità.

Il romanzo di Giada Fariseo è una storia che riuscirà ad avvolgervi completamente come il vostro profumo preferito. Un'opera appassionante, intensa, ricca di dettagli accurati e di riflessione, in cui non manca di certo la malinconia ma compensata da una speranza che ci insegna che non è mai troppo tardi per le seconde occasioni.

"Mi parli dell'amore".  La sollecitò Alix, rapita dalla storia. (...)

 "Marcel è stato il mio riscatto, la mia luce contro l'oscurità alla quale la vita mi voleva condannare. (...) Grazie a lui tornai a connettermi con il mondo, ma in modo del tutto nuovo. Ho imparato a prendere le cose in modo diverso e ho capito il significato dell'accettazione. Se non avessi trovato il modo di lasciar fluire le mie emozione, non mi sarei mai potuta salvare. Parte tutto dalle nostre emozioni, Alix, sono il motore della nostra esistenza. Una volta scoperchiato il Vaso di Pandora personale, anche l'immatricolazione trova una nuova strada", concluse.

Non perdetevi quest'esplosione di colori, fragranze ed emozioni racchiusi in 225 pagine. 

Buona Lettura!!














Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK