Il filo di Nortia: Echi di Riflessi Passati - 128 BMP di Sara Masvar

 

Link d'acquisto: QUI

Buon pomeriggio lettori.
Se questa è la prima volta che entrate a far parte del MasvarVerse, benvenuti.
Ma se non siete nuovi a tutto allora (ESCE OGGI!) Echi di riflessi passati - 128BPM è quel gran crossover che tutti vorremmo avere.

Kayden Sherman a soli vent'anni ricopre i primi passi della fama, insieme ai suoi amici storici formando il gruppo punk rock "The Knockout". Eppure il suo passato non gli permette di essere felice. 
Per Paul Sommer, miglior DJ house europeo, essere dimenticato invece è inaccettabile. 
Quando le loro vite arrivano a un punto d'incontro arriva anche quel limite che spingerà entrambi verso un inizio o fine, spetta a loro scoprirlo. 

Seppur Kayden e Paul siano i principali protagonisti di questa storia, le voci narranti in questo libro sono anche Luvi, Maya, Sharon. Ogni personaggio, potremmo dire, parla per sè, perchè come la stessa autrice afferma ogni storia merita di essere narrata. Il termine MM per definire questo romanzo non è accurato e, a mio parere, la stessa trama potrebbe deviare dal vero senso stesso della storia. 
Kayden e Paul sono due pedine di un intreccio più grande di loro, nel quale passato, verità, bugie e soprattutto amore ne sono il tema centrale. E seppur basta uno sguardo per risvegliare qualcosa in loro, non è quello che vi aspetterete.

Attraverso questi due personaggi, uno più giovane e l'altro più maturo, l'autrice descrive e rappresenta un contesto inusuale ma non sbagliato dove quel bilico tra il fare la cosa giusta e il dovere di essere ciò che non siamo, solo per accontentare gli altri è molto più ricorrente. 

Non è il mio primo LGBTQ+ ma non è nemmeno il classico Music Romance a cui siete abituati. 
La bellezza in queste pagine è senza dubbio la sua storia: un intreccio narrativo perfetto capace di intrattenere in ogni pagina, dove delicatezza ed emozioni scorrono fluidamente arrivando a toccare l'animo del lettore. 

Vorrei davvero potervi raccontare di più degli stessi personaggi, delle loro emozioni ma non esistono molte parole per dirvi quello che chiaramente la stessa autrice ha voluto narrare. Inoltre ricorrerei a piccoli spoiler e davvero, questa storia è da comprendere e scoprire pagina dopo pagina. 

Il consiglio che posso donare è quello di non cedere, seppur si possa essere confusi o stupiti inizialmente, ai pregiudizi ma di continuare a leggere tra amori, dispiaceri, incertezze come se stessi affrontando un tunnel alla disperata ricerca di trovarvi un punto fermo alla sua fine. 

Spero davvero di poter rincontrare Paul, Kayden, Indie, Rico e Maya in futuro.









Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK