I Canti di Calliope: Dastan verso il mare di Laura Scaramozzino

Salve readers!

Oggi ho il piacere di presentarvi “Dastan verso il mare” di Laura Scaramozzino, edito Piuma edizioni.

A seguito di un conflitto mondiale sulla Terra vagano dei sopravvissuti: un centinaio di bambini e pochi inquietanti adulti. Dastan è un ragazzo che, con l’idea di salvarsi, desidera raggiungere il mare. Per questo, assieme ai suoi compagni, fugge dai terribili seguaci dell’Alleanza fatta di adulti che pensano di poter sterminare tutti i bambini ritenendo che ogni sofferenza sia causata dall’essere umano e quindi meritevole di essere eliminato fin da subito. I bambini vengono aiutati dai Custodi della Vita che si oppongono alla folle idea di cancellare per sempre il genere umano. Riuscirà Dastan a salvarsi e a dipanare un mistero che lo ossessiona fin da quando era piccolo?

La scrittrice offre un romanzo unico e coscienzioso per giovani lettori che desiderano avvicinarsi al genere della fantascienza senza però rinunciare a temi e riflessioni importanti su cui formarsi. Nella sua abilità di penna riesce con un linguaggio scorrevole, emozionante e dettagliato a non trascurare nessun particolare: dalle descrizioni dell’ambiente a quelle dei personaggi (fisiche ed emotive).

Ciò che mi hanno colpito fin dall’inizio di quest’opera è stata la creatività della sua copertina e dei suoi disegni. In seguito mi ha attratto la storia con la sua originalità e, una volta letta, l’autenticità dei sentimenti che arrivano dritti al cuore: speranza, rinascita, cooperazione, paura…

«“ Guarda lassù. Nessuno può dire alle stelle che non possono brillare”.

“Ma gli uomini possono costringerci a fare quello che non vogliamo. La guerra è stata così”.

“Se scegli di brillare, brillerai per sempre”.»

Un romanzo singolare scritto per ragazzi, ma destinato a un pubblico più adulto che consiglio di leggere.

BUONA LETTURA!!!

VOTO

LETTURA ADATTA A TUTTI


Nessun commento


FOLLOW US ON INSTAGRAM

FOLLOW US ON TIKTOK